Negozio Blu Architetti Associati

Concorso per la costruzione di un Centro Culturale comprendente
una nuova biblioteca pubblica e una sala teatrale, Torino
Competition for a Cultural Centre with a new library and a theatre, Turin

2000

Il nuovo centro culturale è progettato come un edificio complesso che si relaziona con il tessuto urbano, in opposizione ai grandi contenitori monofunzionali che segnano questa parte di città.
Il progetto ricompone il fronte verso via Boggio dove una lunga tettoia taglia orizzontalmente l'intero complesso: lo spazio di distribuzione alla biblioteca e al teatro diventa una galleria urbana, usata da diversi utenti nell'arco della giornata. Verso il parco una nuova trama botanica integra la vegetazione attuale e dà forma a diverse fasce di giardini, che offrono differenti modi di fruire il verde e si compenetrano con gli spazi della biblioteca.
Sul vasto ambiente di informazione e di accoglienza della biblioteca al piano terra si innestano i percorsi verticali, attorno ai quali sono messi in scena i libri da consultare.


Ogni sezione tematica ha la sua sala di lettura indipendente, che appare come un volume isolato in legno che si affaccia a nord verso i fitti alberi del parco. Il teatro è una cavità urbana, di aspetto quasi minerale, che si apre verso la strada, nel foyer sopraelevato sospeso dietro la facciata della palazzina Nebiolo e verso il giardino interno, dove la scena è il fondale del teatro all'aperto.

Plans for the new cultural centre aim to provide this area of the city, characterised by the presence of numerous large single-function buildings, with a multipurpose complex.
The project changes the entire length of via Boggio, where a long roof cuts through the entire complex horizontally. The space between the library and the theatre becomes an urban gallery, to be used by different community groups at different times of the day. New botanical elements integrate with existing greenery, giving rise to a network of gardens which extend into the library area, providing visitors with a wide choice of possible uses.
A cluster of access points to the upper floors reach up vertically from the entrance desks and reception area on the ground floor of the library, each surrounded by books for consultation. The wooden volumes which reach out northwards towards the dense tree-filled park are the reading rooms belonging to each particular department. The almost mineral appearance of the theatre resembles an urban 'cavity'. It opens out onto the street, the raised foyer behind the facade of the Nebiolo building and also onto the internal garden, which provides the backdrop to the open-air theatre.


prestazioni

 

progetto di concorso
con F. Bagliani, F. Cortese

pubblicazioni

 

Cultura: nuovi spazi per viverla, Milano, Editrice Abitare Segesta 2001