Negozio Blu Architetti Associati

Recupero di "baita" ad uso residenziale
Renovation of Alpine cottage
Chamois (Valtournanche, Aosta)

1996-1997

Chamois è uno dei pochi luoghi della Valtournanche non trasformato dal turismo, grazie al fatto che è isolato dal resto della valle e raggiungibile solo con la funivia: qui il piano regolatore consente il solo recupero delle vecchie baite.
Il progetto riguarda la ricostruzione di un edificio di inizio secolo, crollato negli anni settanta: l'edificio viene dunque ricostruito sulla base dei documenti esistenti e riutilizzando le parti di muro ancora in piedi.
All'esterno la pietra dei muri viene posata come a secco e i balconi in legno rispettano le linee guida del regolamento edilizio; all'interno gli orizzontamenti in legno contrappuntano i muri di spina dipinti con colori vivi per caratterizzare i singoli ambienti.

Owing to the fact that Chamois is cut off from the rest of the Valtournanche valley - it can only be reached by cable car - it is one of the few places in the region that has not been too much affected by tourism. In order to preserve this environment, local planning permission only allows for the renovation of existing Alpine cottages.
This project concerns the reconstruction of a large Alpine cottage, dating back to the beginning of the 20th century. The structure, which collapsed during the 70's, therefore had to be rebuilt along the lines of existing documents, using the parts of the walls that were still standing.
The stones that make up the external walls were laid using dry stone wall techniques. The balconies were designed in line with building regulations for the area. The wooden cross-beams inside the building counterpoise the brightly coloured walls to set off the different internal spaces.

dati

 

150 mq

prestazioni

 

progetto definitivo (con S. Sarteur, Chatillon), esecutivo e direzione lavori