Negozio Blu Architetti Associati

Progetto di fattibilità tecnica ed economica per il riuso
della ferrovia Rimini-San Marino come sistema di risalita meccanizzata alla città storica
Technical and economical study for renovation
of old Rimini-San Marino railway line as mechanised ascent way to the historical centre

San Marino

1997

Viene studiata la realizzabilità dal punto di vista tecnico ed economico di un sistema di trasporto meccanizzato per collegare la parte bassa della Città di San Marino con il centro storico, riutilizzando il tracciato e le gallerie esistenti della vecchia ferrovia Rimini-San Marino. Viene altresì studiato un nuovo percorso che collega la città con il borgo di Murata.
Il sistema prescelto è un sistema automatico di trasporto su rotaia (mini-treno) con trazione a fune (sistema tipo Leitner) a doppia via di corsa, che utilizza una serie di vagoncini trascinati lungo la linea da un'unica fune traente: nelle stazioni ogni vagoncino si svincola dalla fune e viene movimentato da apposita trave meccanica di sincronizzazione fino all'apertura automatica delle porte.
Viene studiato un insieme di linee-guida per la costruzione del tracciato e delle stazioni: tutti i manufatti (dalle barriere di protezione alle tettoie delle stazioni) sono formati da elementi strutturali ricorrenti, che vengono composti in modi differenti a seconda dei luoghi e delle funzioni per favorire una continuità d'immagine flessibile che caratterizza tutti i percorsi.

A feasibility study was carried out to evaluate the economic and technical possibility of creating a mechanised transport system to link the lower part of San Marino to the historic centre, using the route and tunnels that once made up the old Rimini to San Marino rail link. A further study was effectuated to examine the possibility of creating a new link between the city and the Murata village.
An automated narrow-gauge system, using cables was chosen (Leitner system): small carriages are pulled up the hill by a cable. Upon reaching a station, the carriages are detached from the cable and moved by a synchronised, mechanical device which opens their doors.
An outline study of the rail link construction, including stations, was carried out. All manufactured pieces (from the protection barriers to the stations' roofing) are built around recurring structural elements, whose composition is adapted according to location and function. The end result produces a flexible sense of continuity extending along the whole route.

dati

 

velocità massima in linea 21.6 km/h
velocità media (commerciale) 17.8 km/h
capienza di progetto del veicolo 34 persone
· Percorso linea 1 da Borgomaggiore al piazzale della Stazione a Città:
lunghezza complessiva 3.670 m; n. stazioni 6; tempo di percorrenza 13 min. 18"
· Percorso linea 2 da Murata al piazzale della Stazione a Città:
lunghezza complessiva 1.340 m; n. stazioni 2; tempo di percorrenza 4 min. 30"

prestazioni

 

studio di fattibilità
con G. Rossi, M. Bosio, A. Coscia, A. Geja, M. Peiretti, N. Rosso, S. Casadei, M. Volpinari; consulenti: R. Gabetti, A. Isola, F. Fusari, M. Carrara